Si può essere sovversivi chiedendo che le leggi vengano rispettate da chi ci governa (Ennio Flaiano)

giovedì 8 marzo 2012

In difesa di Riccardi

Diciamolo senza giri di parole: il ministro Riccardi ha ragione.

I giochini messi in atto ieri dalla PdL sono il peggio che ci si possa aspettare, anche da mestieranti della politica. Come non esserne schifati?

La missione strategica che Silvio aveva affidato al "fedele" Confalonieri era fallita. L'aveva spedito da Monti a pretendere l'assegnazione gratuita delle frequenze digitali e la proroga fino al 2013 (campagna elettorale inclusa) degli attuali impresentabili veritici RAI, ma dopo neanche un'ora era tornato scornato. A questo punto il Silvio ha deciso di boicottare il vertice Monti-maggioranza e ordinato al docile Angelino di farsi intervistare da Mediaset per inscenare il teatrino che conosciamo. Ripeto, come non esserne schifati?

Riccardi ha detto una sacrosanta verità. E che sia tale lo conferma la lista dei nomi che più rumorosamente lo hanno contestato: Cicchitto, Gasparri, Brunetta, Crosetto. Che spettacolo!

Caro Riccardi, avanti così. Questa gente sono zombi di una stagione drammatica per il nostro Paese, ma che fortunatamente abbiamo alle spalle. Una stagione che non tornerà.

Nessun commento:

Posta un commento